Essere un General Contractor vuol dire essere un’azienda che semplifica i processi, che si occupa del coordinamento di tutte le fasi e di tutti i professionisti coinvolti in un progetto di costruzione o di ristrutturazione.

 In sostanza, il General Contractor è l’intermediario tra il proprietario e tutti coloro che danno vita all’edificio, inclusi fornitori di materiali, venditori e commercianti.

Oggi il ruolo del General Contractor sostenibile è la vera innovazione.

Vuol dire costruire in modo efficiente, gestendo tutte le fasi per realizzare un intervento di riqualificazione energetica, per rendere il tuo edificio sostenibile, ecologico, aumentandone il valore e portando notevole risparmio di energia e di consumi in bolletta.

cantieri milano


I vantaggi del General Contractor

 

Che sia per la ristrutturazione di un hotel o di una residenza di lusso, affidarsi ad un General Contractor offre svariati vantaggi, tra i principali:

  • Studio di fattibilità del lavoro richiesto;
  • Realizzazione di un progetto tailor-made secondo le esigenze del cliente;
  • Preparazione di un preventivo dettagliato di tutte le attività previste;
  • Gestione delle richieste e delle pratiche burocratiche;
  • Gestione dei professionisti coinvolti;
  • Controllo dei tempi e del budget

Con quali figure ci interfacciamo?

Il General Contractor ha importanti responsabilità prima, durante e dopo l’effettivo processo di costruzione, gestendo più figure come:

  • Operai e collaboratori di cantiere
  • Commercialisti
  • Professionisti legali
  • Termotecnici
  • Strutturisti
  • Coordinatore della sicurezza
  • Progettisti
  • Direttore dei lavori