Nuova mensa alla scuola primaria: «Appalto da 1,4 milioni»


Fonte ritaglio: Nuova mensa alla scuola primaria: «Appalto da 1,4 milioni»

Cronaca / Olgiate e Bassa Comasca
Domenica 24 Dicembre 2023

Nuova mensa alla scuola primaria: «Appalto da 1,4 milioni»

Olgiate  La giunta ha chiuso anche il contratto per l’ampliamento della “Vittorino da Feltre”. Il sindaco Moretti: «Abbiamo sfruttato i fondi del Pnrr per migliorare gli istituti della città»
Manuela Clerici

Il rendering dell’ampliamento della scuola Vittorino da Feltre

Decisivo passo in avanti per l’ampliamento della scuola primaria di via San Gerardo. E’ stato assegnato l’appalto integrato per la progettazione esecutiva e la realizzazione di una mensa scolastica e dell’ampliamento della primaria “Vittorino da Feltre”. Intervento finanziato con un contributo di 498mila euro dei fondi Pnrr destinati al potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione, il resto con avanzo di amministrazione. La gara è stata vinta da Crt Group srl di Borgomanero, con un ribasso di 3,584% sull’importo a base d’asta per l’esecuzione dei lavori di 1.145.039 euro. L’opera è stata assegnata per un importo ribassato di 1.104.000 euro, cui vanno aggiunti 20mila euro di oneri della sicurezza, per un importo netto per l’esecuzione dei lavori di 1.124.000 euro (oltre Iva al 10%). Sommati all’importo di 45.096 euro, per la progettazione esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, si arriva a circa 1.400.000 euro.


«Continuano le belle strenne natalizie – commenta il sindaco Simone Moretti - E’ stato firmato il contratto con la ditta Crt Group che si è aggiudicata l’appalto. Il progetto sarà sviluppato in partnership con lo studio DvisionArchitecture. Il Comune di Olgiate è consapevole dell’importanza di garantire agli studenti un ambiente scolastico adeguato e funzionale e ha colto l’opportunità offerta dal Pnrr per partire con questo ulteriore progetto scolastico e contribuire al risanamento del patrimonio immobiliare italiano. Abbiamo optato per l’ampliamento del plesso di via San Gerardo per ricavarvi la sala mensa e spazi aule-laboratori per le varie attività didattiche, piuttosto che pensare a costruire un nuovo complesso scolastico dai costi faraonici e non facilmente attuabile».

Investimento sul futuro. «Credo che questa amministrazione abbia dimostrato con i fatti di tenere molto alla scuola, anche a fronte di un ottimo rapporto di collaborazione con il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Olgiate Comasco, Annamaria Bertoni, e il corpo docente – aggiunge Moretti - Investire su scuola, sport e sicurezza sono soldi spesi bene. Tanto più in un momento come questo, investire sulla scuola è un valore aggiunto».


La primaria di via San Gerardo (340 alunni) è priva di uno spazio mensa dedicato ed è carente di spazi e aule da destinare a laboratori. La nuova ala è pensata come un ampliamento seminterrato fronte strada, sormontato da uno spazio laboratori. Il blocco aggiuntivo di circa 500 metri quadrati andrà a inserirsi tra la rampa di via Silvio Pellico e una porzione del giardino, che in parte sarà sacrificato.

«L’idea dell’ampliamento della primaria di via San Gerardo è stata condivisa con il dirigente scolastico e i docenti, a fronte di alcune criticità che ci hanno esposto – spiega Flavio Boninsegna, assessore ai lavori pubblici – Con questa soluzione riusciamo in tempi ragionevoli a dare una risposta alle esigenze scolastiche, contenendo i costi. Lo spazio polifunzionale, che nelle ore diurne sarà utilizzato dalla scuola, alla sera sarà a disposizione della collettività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA